Offerta sociale

Offerta sociale

La CONVENZIONE INTERCOMUNALE PER LA GESTIONE DEI SERVIZI SOCIALI si pone come obiettivo di fondo l’evoluzione della comunita’ locale in habitat sociale partecipato e a questo fine promuove l’utilizzo solidale di tutte le risorse territoriali e, in particolare, gestisce direttamente alcuni servizi sociali sovraterritoriali a tutela delle fasce deboli della comunita’.

Alla Convenzione, istituita ai sensi dell’art. 30 del T.U. delle Leggi sull’Ordinamento degli Enti Locali, n. 267 del 2000, aderiscono 29 comuni dell’area del Vimercatese e del Trezzese, tra i quali Sulbiate, che hanno avviato questa nuova esperienza a partire dal 1 gennaio del 2000.

Gli organi decisionali politici che governano la convenzione sono: il CONSIGLIO INTERCOMUNALE PER LE POLITICHE SOCIALI, con competenze di carattere programmatorio generale, composto dai 29 Sindaci o da loro delegati; la GIUNTA ESECUTIVA PER LE POLITICHE SOCIALI, composta da 5 amministratori, che ha funzioni di supporto all’attivita’ del CONSIGLIO INTERCOMUNALE, attraverso l’approfondimento e l’analisi tecnica delle tematiche relative all’attuazione dei servizi Sono state istituite inoltre delle COMMISSIONI TECNICHE composte dagli operatori dei servizi sociali dei 29 comuni che rispondono all'esigenza di favorire il confronto tecnico tra questi operatori e rappresentano l'ambito attraverso cui stimolare - anche attraverso studi ed analisi in ordine ai bisogni dell'utenza e alle forme di erogazione delle prestazioni - il rinnovamento dei servizi sociali del territorio.
Il comune capofila della convenzione e’ il Comune di Vimercate, ai cui organi politici e tecnici spetta di mettere in atto quanto stabilito dagli organi della Convenzione.
Tramite questa organizzazione vengono erogati servizi a un bacino d’utenza di circa 185.000 abitanti, con l’apporto di oltre 60 operatori, per un budget complessivo di circa 3,5 miliardi.

www.offertasociale.it