Privacy

Protezione dei dati personali – Privacy

Informazione ai cittadini

sul trattamento dei dati personali raccolti dal Comune di Sulbiate per l’esercizio delle funzioni istituzionali previste dalla legge e dai regolamenti comunali in base all'articolo 13 del D. Lgs. 196/2003 "Codice in materia di protezione dei dati personali".

Per l'esercizio delle funzioni istituzionali, il Comune raccoglie dati di vario genere (anagrafici, fiscali, reddituali, relativi ai procedimenti amministrativi di concessione, autorizzazione, etc.), che i cittadini sono tenuti a dichiarare, autocertificare, etc. per ottenere un atto o un provvedimento amministrativo, benefici di diversa natura, ammissione a servizi, etc.

L'articolo 13 del D. Lgs. 196/2003, prevede che ai cittadini venga data informazione sulle finalità e sulle modalità del trattamento cui sono destinati i dati; sulla natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati; sulle conseguenze di un eventuale rifiuto di rispondere;
i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati, e l'ambito di diffusione dei dati medesimi.

Finalità: i dati sono raccolti: per l'adempimento da parte del Comune di tutti gli obblighi previsti dalla legge, dai regolamenti e dalle disposizioni, immediatamente applicabili, dell'Unione Europea; nonché per l'emanazione di atti e provvedimenti amministrativi, per la promozione e il miglioramento della qualità dei servizi.

Natura dei dati: in linea generale, i dati raccolti ed elaborati dal Comune sono necessari per concludere i procedimenti amministrativi e garantire l'attività di erogazione dei servizi (e per tale ragione il conferimento è obbligatorio). Nelle ipotesi in cui tale acquisizione non sia obbligatoria, tale circostanza verrà indicata nei moduli a disposizione del cittadino.

Mancata indicazione di dati: ove il cittadino non fornisca i dati richiesti, il procedimento amministrativo potrebbe non essere attivato o essere oggetto di sospensione, in relazione all'essenzialità dei dati per l'istruzione da parte del funzionario responsabile del procedimento stesso.

Ambito di comunicazione: i dati raccolti nell'esercizio della funzione amministrativa e nella erogazione e promozione dei servizi vengono comunicati soltanto a pubbliche amministrazioni e a soggetti privati che svolgano funzione di incaricati di pubblico servizio, nell'ambito delle finalità previste dalla legge o dal regolamento.

Diritti dei cittadini interessati: ciascuna persona interessata ha diritto di conoscere gratuitamente l'esistenza di trattamenti (raccolta, registrazione, conservazione, etc.) di dati che lo riguardino, di ottenere dal soggetto individuato quale responsabile dall'Amministrazione le informazioni relative all'esistenza, alla cancellazione, all'aggiornamento, alla correzione dei dati.

Titolarità e responsabilità: la titolarità del trattamento dei dati spetta al Comune di Sulbiate, con  sede in via A. Grandi n. 1 20884 Sulbiate. Per qualunque informazione utile i cittadini possono rivolgersi al Responsabile del Settore interessato.

 

IL SINDACO
Andrea Crespi