SulbiateNews

27 febbraio 2018

ORDINANZA SGOMBERO NEVE


N. 2/2012 del Registro delle Ordinanze

Sulbiate 31.01.2012

IL RESPONSABILE DEL SETTORE POLIZIA LOCALE

Considerata la necessità di informare la cittadinanza prima dell’arrivo dell’inverno sul comportamento da tenere durante e a seguito di possibili nevicate, al fine di tutelare l’incolumità delle persone stesse;

Visto il Decreto Legislativo n. 267/2000;

Viso il vigente Regolamento di Polizia Urbana, con particolare riferimento agli artt. 14 e 15;

R I C O R D A

Che la neve, anche in caso di straordinarie quantità, non può essere portata, depositata o gettata sulla pubblica via dai cortili o da altri luoghi interni delle case, né dai tetti, senza permesso dell’Autorità Municipale, da accordarsi soltanto nei casi speciali e giustificati e con quelle cautele e prescrizioni che fossero ritenute necessarie.

D I S P O N E

Durante o a seguito di nevicate i proprietari, gli amministratori e i conduttori di edifici a qualunque scopo destinati hanno l’obbligo, al fine di tutelare l’incolumità delle persone o danni alle cose:

1)    di sgomberare dalla neve il marciapiede o, quando non esista il marciapiede, uno spazio sufficiente al passaggio dei pedoni. La neve dovrà essere raccolta sul bordo del marciapiede o comunque in modo che non invada la carreggiata e non ostruisca gli scarichi e i pozzetti stradali;

2)    in tempo di gelo devono spargervi segatura, sabbia, sale o altro materiale adatto e mantenerveli, quando ciò sia necessario, per impedire lo sdrucciolamento, e tenere sgomberate le bocchette di scarico, situate davanti le loro proprietà;

3)    di provvedere affinché siano tempestivamente rimossi i ghiaccioli formatisi sulle gronde, sui balconi o terrazzi, o su altre sporgenze, nonché tutti i blocchi di neve o di ghiaccio oltre il filo delle gronde o da balconi, terrazzi od altre sporgenze, senza invadere il suolo pubblico

4)    di non gettare liquidi o acqua, che potrebbero gelare sui marciapiedi, passaggi pedonali o sede stradale;

5)    ai proprietari di piante i cui rami aggettano direttamente su aree di pubblico passaggio, è altresì fatto obbligo di provvedere alla asportazione delle neve ivi depositata;

 

In caso di necessità e a seguito di copiose nevicate, si potrà provvedere all’adozione, con specifico provvedimento, del divieto di sosta con la rimozione forzata a tutti i veicoli per agevolare le operazioni di sgombero della neve o lo svolgimento di eventuali lavori straordinari autorizzati dall’Amministrazione Comunale.

A V V E R T E

I trasgressori saranno puniti nei termini di Legge con la sanzione Amministrativa massima di €. 46,48 ai sensi del vigente Regolamento di Polizia Urbana

Si incarica il Comando di Polizia Locale in collaborazione con l’Area Tecnica di adottare i necessari e ulteriori provvedimenti, di dare diffusione alla presente ordinanza e di vigilare sulla relativa attuazione.

Avverso il presente provvedimento è ammesso il ricorso giurisdizionale avanti il Tribunale Amministrativo Regionale nel termine di 60 giorni dalla pubblicazione della presente.

 

Il Responsabile del Servizio Polizia Locale

Dott. Michele Coriale

 

Ritorna