SulbiateNews

31 agosto 2017

CENTRO SPORTIVO


N.  3 /2017 del registro delle ordinanze                                        Sulbiate, li 29.08.2017

OGGETTO: REVOCA PARZIALE dell’ordinanza n. 2 del 22.07.2017 avente ad oggetto la  delimitazione zona del Centro Sportivo Comunale interessata dagli eventi meteorici del 21/07/2017, ai sensi dell’art. 54.

IL  SINDACO

PREMESSO che con propria ordinanza contingibile ed urgente n. 2 del 22.07.2017 si procedeva alla chiusura al pubblico delle aree del Centro Sportivo interessate dagli eventi meteorici del 21.07.2017 nello specifico:

-     il bocciodromo, in cui l’intero telo di chiusura e copertura della struttura, verso il lato sud è stato interamente strappato lasciando la struttura parzialmente aperta;

-     il  campo da calcetto che presentava la recinzione perimetrale dei lati nord e sud a rischio caduta;

-     la pensilina di collegamento tra edificio scolastico e palestra comunale, che in alcune parti della copertura ha subito dei distacchi;

 

DATO ATTO che sono stati effettuati i seguenti interventi:

-       Sostituzione della copertura del Bocciodromo;

-       Rimozione elementi a rischio caduta recinzione del campo da calcetto;

 

RITENUTO quindi, dover procedere alla revoca parziale dell’ordinanza n. 2 del 22.07.2017 in ragione degli interventi effettuati presso la bocciofila ed il campo da calcetto;

 

ASSUNTI i poteri  di cui all'art. 54 del D.L.gs 267/2000;

D I S P O N E

La revoca parziale dell’ordinanza n. 2 assunta in data 22.07.2007 consentendo la riapertura al pubblico delle aree della bocciofila e del campo da calcetto per i quali sono stati effettuati gli interventi di messa in sicurezza;

C O N F E R M A

l’interdizione delle aree in corrispondenza della pensilina di collegamento tra l’edificio scolastico ed il Centro Sportivo fino al termini dell’esecuzione degli interventi di messa in sicurezza.

 

Alla presente ordinanza verrà data adeguata pubblicità mediante pubblicazione all’Albo Pretorio nelle forme e nei termini di legge e mediante pubblicazione sul sito internet comunale.

A V V E R T E

In caso di inosservanza dell’applicazione dei provvedimenti previsti nella presente, potranno essere avviati gli accertamenti sanzionatori previsti dalla normativa vigente.

Gli operatori del Servizio Intercomunale di Polizia Locale sono incaricati della vigilanza per l’esatta osservanza della presente ordinanza.

 

A norma dell’art. 3 c. 4 della Legge n. 241 del 07.08.1990 e successive modifiche ed integrazioni si avverte che, avverso la presente ordinanza ed in applicazione della Legge n. 1034 del 06.12.1971, chiunque vi abbia interesse potrà ricorrere per incompetenza, per eccesso di potere o per violazione di Legge, entro 60 giorni dalla pubblicazione e/o dalla notificazione al T.A.R. Lombardia.

 

IL SINDACO

f.to Della Torre Carla

 

 

 

 

 

Ritorna